Italia: Di Maio dice “no a condannati o sotto processo alla presidenza delle Camere”

Continuano i lavori per la formazione del Governo. Di Maio interviene sul blog delle Stelle e dichiara che entro domani sentirà tutti i principali esponenti dei gruppi parlamentari: Salvini in primis, proseguendo con Brunetta, Meloni, Martina e Grasso. “L’intenzione”, sottolinea Di Maio, è “di parlare con chiarezza e individuare insieme le figure più idonee alla presidenza delle Camere”.

Poi aggiunge: “nessun condannato potrà svolgere questo ruolo nel prossimo governo”, i 5 stelle considereranno inaccettabili le proposte di qualsiasi candidato, per qualsiasi carica istituzionale in ognuna delle due Camere, che sia stato condannato o si trovi attualmente sotto processo, “ne va della credibilità e dell’onorabilità delle istituzioni, un valore a cui non rinunceremo mai. Non cerchiamo un accordo con una sola forza politica ma parleremo con tutti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...