Salvini apre ai 5 Stelle, Berlusconi li vuole “fuori dalla porta”. Di Maio sta spaccando in due il centrodestra?

Matteo Salvini torna a parlare delle intenzioni della Lega.

“Non ho la smania di andare al governo: voglio mantenere fede agli elettori, lavoreremo nelle prossime settimane per trovare una maggioranza. Fatto escluso il Pd, tutto è possibile”.

“Sarebbe irrispettoso coinvolgere chi ha perso le elezioni e quindi no a qualsiasi governo che abbia al centro Gentiloni, Boschi, Minniti”.

“Non voglio un governo ad ogni costo per poi fare il ministro per qualche mese e tornare al voto, ma un esecutivo per fare alcune cose concrete”

“Vi è un indubbia differenza di fondo con il M5s ma noi vogliamo promuovere il lavoro, la loro proposta di governo si fonda più sul concetto di assistenza che su quello di sviluppo. Un aiuto indiscriminato a chi sta a casa mi sembra il contrario. Ma quando dalle parole si passa ai fatti vedremo se troveremo un’idea comune di sviluppo che non si fondi solamente sull’assistenza“.

Dall’altra parte Berlusconi che arrivando a Montecitorio per partecipare alla riunione dei gruppi parlamentari, nega con forza ogni possibile dialogo con i grillini:”Io avrei aperto a un governo con i cinque stelle? Sì, ho aperto le porte per cacciarli fuori…”. Ritiene invece plausibile un governo di centrodestra con il Partito democratico che appoggia singoli provvedimenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...